Ho bisogno di soldi urgentemente! Come ottenere soldi subito?

Ecco come fare per ottenere soldi subito in modo urgente

Ho bisogno di soldi. Forse una delle frasi che più si ascoltano in quest’ultimo periodo. Ho bisogno di soldi urgentemente: lo ripetiamo così spesso che alla fine non ci resta che vedere se e come gli altri siano potuti riuscire in una simile impresa. Talvolta capita così tutto in fretta che davvero ci si ritrova senza quella liquidità necessaria ad affrontare spese, le solite o impreviste. E ottenere soldi subito non è così semplice, soprattutto se attorno a noi non ci sono troppe risorse economiche da cui attingere. Ebbene, con questo articolo abbiamo deciso di affrontare uno dei topic più importanti, quello del bisogno di soldi e subito. E a tal proposito, abbiamo raccolto qui di seguito diverse strategie, soluzioni e suggerimenti che speriamo possano aiutare il lettore. 

prestito 3000 euro senza garanzie

Ho bisogno di soldi urgentemente: come fare?

Quanti amici nell’ultimo periodo hanno ripetuto spesso “ho bisogno di soldi, come posso fare?”. La mancanza di soldi può essere una costante o un evento imprevisto, ma sicuramente non è piacevole sapere di non poter affrontare quelle spese che andrebbero fatte; specie se l’acquisto incombe e non ci rimane altro che chiedere aiuto. Dunque: ho bisogno di soldi urgentemente, che si può fare?

Inutile girarci intorno: in genere, chi si ritrova a dire ho bisogno di soldi urgentemente è probabile che non abbia un reddito sufficiente per un prestito “standard”. Ma questo non significa che non possa riuscirci. Il primo passo da tentare, infatti, resta sempre quello di contattare la propria banca e in seguito le finanziarie. Ricordiamoci che il mondo dei finanziamenti è molto variabile ed ogni caso non può essere generalizzato. Pertanto, il primo suggerimento è quello di provare a richiedere un prestito alla propria banca o alle compagnie classiche e vedere se viene accettato. Se il richiedente è un pagatore regolare che si è trovato in un periodo di difficoltà improvvisa è probabile che un prestito riesca ad ottenerlo. In questo caso, vanno messi in conto comunque 4 o 5 giorni per l’erogazione del prestito. Ci sono poi anche compagnie online come YoUnited che erogano prestiti in 24 ore; ma anche qui, delle garanzie sono di base necessarie. Se queste tempistiche non combaciano con le proprie necessità e, soprattuto, se banca e finanziaria rifiutano il prestito, allora conviene spostarsi verso strade alternative e più rapide. In tal caso, è consigliabile richiedere un prestito tra privati online, con esito in pochi minuti.

Non tutti ne sono a conoscenza, ma oggigiorno esistono diverse piattaforme in cui persone si prestano quotidianamente del denaro. Questa modalità di prestito, che è innovativa quanto sicura e regolamentata, è comunemente definita social lending. Nel nostro articolo su Smartika ne abbiamo parlato un po’, e sostanzialmente si tratta di una piattaforma vigilata da Banca d’Italia in cui prestatori mettono a disposizione il proprio denaro guadagnando sugli interessi, e chi riceve in prestito la somma, invece, può godere di tassi agevolati e tempi burocratici più snelli rispetto a quelli richiesti dalle solite compagnie. A tal proposito, esiste una nuova moda negli Stati Uniti che è la richiesta di prestito su eBay, la nota piattaforma di acquisti online. Si tratta di una modalità di prestito tra privati che qui da noi ancora non ha preso le forme di un vero e proprio fenomeno, ma che la gente inizia a prendere in considerazione nei casi più urgenti. Se si trova un prestatore privato disposto a finanziare guadagnando su piccoli interessi e l’affare ci convince, non c’è niente di male: il punto è che a, differenza della piattaforma sopracitata, eBay non ha ancora una vera e propria regolamentazione a riguardo, almeno in Italia, e pertanto non c’è alcuna tutela.
Per riassumere la nostra risposta a chi ha bisogno di soldi urgentemente, ecco i primi passi da muovere:

  • richiedere un fido alla propria banca;
  • tentare un prestito personale presso altre finanziarie;
  • richiedere un prestito tra privati;
  • se non conosciamo privati disposti a prestare soldi, richiedere un prestito tra privati online.

Bisogno di un po’ di liquidità? Richiedi senza impegno il tuo importo: simula gratis il tuo prestito e ottieni l’esito in pochi minuti DA QUI.

Ottenere soldi subito con prestiti veloci

Il primo consiglio per chi ha bisogno di soldi urgente è quello di rivolgersi alla propria banca. Spesso gli istituti del credito hanno un rapporto diverso con i propri clienti, i quali possono riuscire ad ottenere prestiti personali, piccoli fidi e carte revolving in tempi piuttosto rapidi. Chiaramente, la buona riuscita di quest’operazione dipende esclusivamente dall’offerta della banca, dalle sue tempistiche e in parte dalla situazione del richiedente. Ricordiamoci che la banca ha ben chiara la situazione economica del proprio cliente e e che, qualora si ritrovasse in seria difficoltà, potrebbe non concedere la linea di credito per non rischiare di aggravarla ulteriormente. 

A questo punto non resterebbe che bussare alle porte delle più note finanziarie e ricorrere ad un prestito personale. Compagnie come Agos o Findomestic concedono prestiti in 3-5 giorni e potrebbero accettare la richiesta di un piccolo prestito. Ovviamente, sappiamo bene che non è affatto semplice soddisfare il bisogno di soldi urgentemente attraverso un prestito, e molto probabilmente chi sta leggendo queste righe ha già tentato una qualche richiesta. Il motivo di questa difficoltà è molto semplice: le finanziarie hanno bisogno di garanzie solide per erogare il prestito, come del resto la banca. E, troppo spesso, chi si ritrova a dire ho bisogno di soldi urgentemente queste garanzie non le ha al momento o le ha perdute. Vediamo nel seguente paragrafo come risolvere il problema dei prestiti senza garanzie e ottenere soldi subito, ma intanto consigliamo a chi ha bisogno disperatamente di un prestito di provare a richiedere il proprio prestito online. Il motivo è presto detto: è gratis e si può ottenere l’esito in meno di un’ora; clicca qui per una valutazione online e sicura del tuo prestito urgente.

Prestiti senza garanzie per chi ha bisogno di soldi

Oggi come oggi è molto difficile che le finanziarie eroghino prestiti senza garanzie. Questo perché il rischio di perdere il credito emesso è molto alto e di certo gli istituti non possono permetterselo. Ecco che allora, nonostante i tempi siano critici da un punto di vista economico e lavorativo, le compagnie diventano sì più elastiche, ma pur sempre esigenti circa le rassicurazioni sul prestito. Pertanto, se non ho garanzie sufficienti ma mi servono soldi, posso provare a presentare garanzie alternative alle finanziarie. Infatti, sono davvero tante le persone che non soddisfano requisiti finanziari per la richiesta ma che ce l’hanno fatta, presentando ad esempio un familiare come garante, ad esempio, o una rendita passiva derivante da un affitto o un’attività. Pur in assenza di un lavoro stabile e continuativo, ma potendo contare sul patrimonio di un’altra persona o su altri tipi di entrate regolari, le compagnie possono valutare l’erogazione del prestito anche senza le solite garanzie.  Ricordiamo, inoltre, che in casi come questi è molto più fattibile se si tratta di un prestito basso. 

A proposito di prestiti con importi bassi, c’è da dire che molte banche consentono prestiti contro garanzia di pegno, ossia un prestito il cui importo è proporzionale al valore del bene impegnato, a seconda di proporzioni stabilite dalla legge. Ci sono molte banche e finanziarie che consentono questa topologia di prestito, dove le cose impegnate riguardano il più delle volte gioielli e preziosi. Il credito su pegno è una valida alternativa per chi non ha garanzie da presentare alle banche ma necessita di piccoli importi nel minor tempo possibile, perché in genere non richiede indagine istruttoria e patrimoniale del richiedente. Per questo, il più delle volte i prestiti su pegno vengono citati come primaria alternativa alle cambiali che abbiamo citato in precedenza. Infatti, il prestito cambializzato è un prestito non finalizzato la cui garanzia è data dalla firma di una cambiale, che dà al creditore il diritto immediato di pignoramento. Per questo, è una modalità che consente prestiti anche a disocuppati, cattivi pagatori o protestati.

Ad ogni modo, ad oggi sono pochi gli istituti a consentire quest’ultima modalità.  Qualcuno cita Banca BCC come uno degli istituti che eroga prestiti cambializzati, ma quantomeno online non si trova un concreto riscontro. Per questo, molti si spostano nell’ambito dei prestiti tra privati. Come abbiamo citato in precedenza, c’è chi cerca dei prestatori privati online che possano offrire prestiti in cambiali. Ma questo, a meno che non avvenga su piattaforme autorizzate come Smartika (dove vengono pur sempre richieste delle garanzie), sta alla discrezione del richiedente voler richiedere il prestito e al grado di rischio che è pronto a correre per ottenerlo. Citiamo infine un’ultima strada percorribile che è quella dei prestiti fiduciari. Per citare un paio di istituti che si occupano nello specifico di questo servizio parliamo di So.na.fin e Finatel, compagnie che si rivolgono alle categorie meno solide da un punto di vista finanziario e che cercano di rispondere prontamente al bisogno di soldi urgente con servizi mirati.

Infine, si possono unire tutte le situazioni fin qui descritte in un unico tentativo gratuito: il prestito online. Grazie alla solidità e alla sicurezza delle piattaforme è oggi possibile ottenere esiti in pochi minuti ed, eventualmente, vedersi accreditare i soldi nel giro di qualche ora. Fa il tuo tentativo gratuito: clicca qui e ottieni l’esito in pochi minuti.

Carte di credito per bisogno di soldi

Ho bisogno di soldi urgentemente, dove posso trovarli? Talvolta la risposta è molto più semplice e pratica di quello che si crede, e un esempio a proposito ce lo danno le carte con linea di credito. Quasi tutti gli istituti consentono linee di credito o fidi su conti correnti. Ad esempio, esistono carte di credito revolving che consentono di effettuare pagamenti rateizzati online o in negozio; diversamente, molte banche mettono a disposizione dei plafond per i clienti, che generalmente arrivano fino a 3 o 5 mila euro. Si tratta di linee di credito che le compagnie bancarie o finanziarie pensano per i propri clienti e che consentono loro di accedere a della liquidità extra anche col conto corrente azzerato. Questo, ovviamente, se il cliente può dimostrare un’entrata regolare che consentirà di rimborsare il credito emesso, come un lavoro stabile.
Per fare un paio di esempi possiamo citare la M’honey card di Monte Paschi di Siena, la GoCredit di Sella Personal Credit, la UniCreditCard Flexia con la sua linea premium, oppure gli stessi Mini prestiti PostePay. In quest’ultimo caso, per alcuni molto comodo, se ho bisogno di soldi urgentemente e ho una PostePay Evolution posso richiedere un piccolo prestito di 1000, 2000 o 3000 euro da rimborsare in 22 rate.

 

Consigli utili e suggerimenti

In quest’ultimo paragrafo vogliamo riassumere un po’ tutte le cose fin qui proposte concentrandoci però sulle situazioni più difficili, consapevoli del fatto che chi arriva a dire ho bisogno di soldi urgentemente di certo avrà già tentato le strade più immediate, e che probabilmente avrà già vissuto la triste esperienza del vedersi rifiutare un prestito. Pertanto, cosa posso fare se ho bisogno di soldi urgentemente ma mi negano il prestito?

  1. GARANZIE ALTERNATIVE
    Prima di abbandonare l’ipotesi del prestito personale presso le finanziarie di fiducia prova a vedere se la garanzia di un terzo soggetto, un amico o un parente con un reddito o patrimonio stabile, possa convincere l’istituto a concederti il finanziamento che ti serve. Spesso è proprio questo a fare la differenza! Ricorda che nelle garanzie alternative possono rientrare anche tutte quelle entrate secondarie derivanti da rendite passive, affitti, pensioni di invalidità, ecc.
  2. FIDO BANCARIO
    Se il tuo conto è a zero e hai bisogno di soldi urgente, ma hai un lavoro e un reddito mensile,  puoi ottenere soldi subito chiedendo un fido alla tua banca. Gran parte degli istituti, infatti, consentono delle linee di credito fornendo ai propri clienti un plafond, ossia una riserva di denaro limitata ma sempre disponibile a cui il cliente può accedere in caso di necessità.
  3. PRESTITO TRA PRIVATI
    Senza girarci troppo attorno: se mi servono soldi subito il primissimo passo che posso fare è chiedere un piccolo prestito a parenti o amici; in questo caso, il prestito può anche essere formalizzato, così da rendere ancora più sicura l’operazione. E se tra i conoscenti non c’è nessuno disposto a farci un prestito, nessun problema. Ad oggi il prestito tra privati online è una realtà solida, sicura e talvolta molto più efficiente dei prestiti personali come siamo abituati a conoscerli. Piattaforme come la già citata Smartika connette ogni giorno prestatori, disposti ad investire le proprie risorse economiche, e richiedenti, che invece hanno bisogno urgente di soldi. Il tutto, a tassi davvero bassi rispetto a quelli di mercato e in tempi record. (Se interessato, puoi richiedere esito gratis direttamente da QUI)
  4. PEGNO E CAMBIALI
    Se ho bisogno di soldi urgentemente, infine, posso valutare l’idea di impegnare qualche bene. L’idea di porre un proprio prezioso a garanzia di un pagamento certo non piace, ma fiduciosi del proprio impegno a restituire l’importo si può provare a richiedere un prestito su pegno a banche disposte a concederli. Su internet sono pubblicati gli elenchi di banche che emettono credono su pegno, e talvolta un orologio, argenteria o qualsiasi altro oggetto di valore può garantire un piccolo prestito necessario. Allo stesso tempo, se non vogliamo tentare il credito su pegno, possiamo sentire la banca o qualche prestatore privato se è disposto ad emettere prestiti cambializzati. In questo caso, però, bisogna prestare molta attenzione perché, sebbene si possono ottenere soldi subito, la cambiale è molto rischiosa, poiché dà diritto immediato al creditore di pignorare un bene, qualora non si pagasse. 

Finisce qui l’articolo dedicato ad uno dei problemi che ci può di colpo affliggere e accompagnare, purtroppo, in alcune fasi della nostra vita: ho bisogno di soldi. Già, difficile ammetterlo ma quantomai necessario, poiché è proprio dal momento che ammettiamo frasi del tipo “ho bisogno di soldi urgentemente”, “mi servono soldi subito”, “come posso fare” che alla fine una soluzione esce fuori. E il bello di internet è forse proprio questo: connettere persone che dietro gli schermi affrontano esperienze diverse ma simili per certi versi; e il contributo di un utente che racconta come ottenere soldi subito o come è riuscito a farcela è davvero prezioso. 

Per questa ragione, su Simulare Prestito invitiamo sempre tutti a raccontarci una propria esperienza in un piccolo commento sotto l’articolo. A volte un punto di vista, un’opinione personale o un suggerimento può svoltare la situazione di un altro lettore in difficoltà e che, come tanti, si ritrova a digitare in rete “ho bisogno di soldi urgente”. Noi vi salutiamo qui, ma per qualsiasi informazione, dubbio o curiosità potete sempre contattarci attraverso il canale email. A presto!

Fondo impresa donna PNRR 2024: requisiti e domanda

Prestiti FCA Bank: simulazione, contatti e recensioni

FCA Bank finanziamento auto: requisiti, tempi di attesa ed estinzione

Prestito 5000 euro Poste Italiane: tassi e richiesta

Prestito giovani Intesa SanPaolo: tassi e calcolo rata

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *